News ed Eventi

Le ultime di Atsai
4 Dic 2017

R.O.I. come organo istituzionale e rappresentativo esclusivamente degli osteopati professionisti

Il 2 dicembre 2017 rappresenta una data importante nella storia dell’Osteopatia italiana. Si è svolta infatti a Roma l’assemblea straordinaria del R.O.I. che ha modificato il proprio statuto, con il voto unanime dei presenti, identificando l’associazione come organo istituzionale e rappresentativo esclusivamente degli osteopati professionisti.
Questa ratifica, sostenuta dalle scuole riconosciute dal ROI, ha comportato l’uscita delle stesse dal ruolo di soci sostenitori del ROI.
Tale decisione condivisa ha la finalità di consentire una maggiore rappresentatività e credibilità dell’associazione di categoria professionale nei confronti delle istituzioni, separandola dagli istituti di formazione. Ciò permetterà una migliore definizione di ruoli e ambiti di competenza per quanto riguarda rispettivamente la definizione del profilo professionale dell’Osteopata e del suo percorso formativo.
Il ROI accoglierà come soci, a partire dall’anno accademico 2018-2019, professionisti che si siano formati presso scuole con certificazione ISO 9001, 29990 e CEN 16686.
Per tale motivo nella stessa giornata è stata istituita una associazione delle scuole di osteopatia denominata Associazione Italiana Scuole di Osteopatia, costituita dalle scuole facenti parte della Commissione Didattica del ROI che è di fatto stata sostituita da questa nuova entità. L’AISO, questo l’acronimo scelto, sarà aperta anche ad altre scuole che faranno richiesta di ingresso e che entro il 31/12/2018 saranno in possesso delle certificazioni ISO 9001, 29990 e CEN 16686.
Questo importante passaggio, sinonimo di crescita e capacità di presentarsi adeguati ai passi futuri, permetterà agli istituti di formazione e ai professionisti di lavorare in autonomia ma con lo stesso spirito di collaborazione e sinergia che le ha sempre contraddistinte, allo scopo di definire un core competence ed un core curriculum in grado di essere punto di riferimento per le istituzioni nell’iter di riconoscimento dell’Osteopatia.
Ci attende un futuro ricco di impegni e ci auguriamo di tante soddisfazioni.
Il presidente AISO Dott.ssa Gina Barlafante